Santa Toscana

La Torre

Il più antico nucleo di questa chiesa esisteva già nella seconda metà del secolo XII, mentre l’aspetto attuale è dovuto ai lavori eseguiti a partire dal 1393. Il campanile è stato innalzato tra il 1950 ed il 1953 con un progetto di ispirazione neoclassica non ben curato nelle proporzioni. La cella campanaria è a monofore con poggiolo a colonnine e lesene ioniche laterali, su di essa incombe un pesante timpano triangolare sormontato da un cupolino emisferico a otto spicchi.

Il campanile precedente aveva una struttura molto semplice, con finestroni rettangolari e copertura a falde. Su di esso vi erano tre campane, che comprendevano fusioni del veronese Antonio Partilora risalenti al 1820; tali campane furono requisite durante la II guerra mondiale.

La Torre Campanaria

Le Campane

Il complesso attuale di 5 campane, uno dei più piccoli della città di Verona, fu realizzato dalla ditta Crespi di Crema nel 1952. Le tre campane più piccole costituiscono un reintegro governativo di quelle requisite durante la guerra, mentre le due più grandi furono aggiunte per ottenere un concerto completo.

Le campane sono sostenute da un telaio in ferro realizzato dalla ditta Cavadini di Verona. Il sistema di azionamento è manuale.

La campana maggiore del complesso

Iconografia delle Campane

Iconografia delle Campane

Campana 1

"V"

 REGI SAECULORUM HONOR ET GLORIA

FONDERIA CRESPI CREMA S. TOSCANA VERONA 1952

DIVAE TUSCANAE PLAUSIT CIVITAS VERONENSIS ADHUC PLAUDIT ET USQUE PLAUDET

JO. UBERTI CIV. RECTORE AC REIP. SAC. MARTINI CAJETANUS ECCLESIAE RECTORIS

Cristo con la croce?, stemma comunale di Verona, S. Toscana, stemma comunale di Verona

 

Campana 2

"IV"

ANGELUS DOMINI NUNTIAVIT MARIAE

FONDERIA CRESPI CREMA S. TOSCANA VERONA 1952

MAGNO MAGISTRO S. M. ORDINIS HIEROSOLIMITANI

EM.O PRINCIPI LUDOVICO CHIGI ALBANI DELLA ROVERE

D. + ROMAE 14 XI 1951

SAC. MARTINI CAJETANUS ECCLESIAE RECTORIS

S. Toscana, stemma dell’ordine gerosolimitano, Annunciazione, …

 

Campana 3

"III"

TOTA PULCHRA ES MARIA

FONDERIA CRESPI CREMA S. TOSCANA VERONA 1952 N. 353

BEATAM ME DICENT OMNES GENTES

Crocifisso, S. Toscana, S. Antonio?, Immacolata Concezione

SAC. MARTINI CAJETANUS ECCLESIAE RECTORIS

 

Campana 4

"II"

SANCTOS LAUDO FULGURA FRANGO

FONDERIA CRESPI CREMA S. TOSCANA VERONA 1952 N. 354

MAGNIFICAT VOX MEA DOMINUM QUIA VIRGINEM MATREM IN COELUM ASSUMPSIT

SAC. MARTINI CAJETANUS ECCLESIAE RECTORIS

Crocifisso, Cristo Risorto?, S.Toscana, …

 

Campana 5

"I"

DOMINUM COLO FUNERA

FONDERIA CRESPI CREMA 1952 N. 355

PRO DEFUNCTIS PLORO UT A PECCATIS SOLVANTUR

SAC. MARTINI CAJETANUS ECCLESIAE RECTORIS

Crocifisso, S. Toscana, …, …

© 2015 - 2018 by Scuola Campanaria Verona.